News

So.Cl: debutta in sordina il social network tematico di Microsoft

Dopo una prima fase riservata a pochi utenti, il social network di Microsoft apre a tutti. Una sorta di "rete della conoscenza" che permette ai propri utenti di arricchire il proprio bagaglio di sapere, grazie all'interazione con gli altri.  Un approccio dalle grandi potenzialità, tutte da verificare.

Sarà forse giunto il momento di aprirsi un nuovo account? Secondo Microsoft sì, ma senza fretta e senza mettersi in competizione con le reti generaliste di Facebook, Twitter e Google+. La società fondata da Bill Gates ha finalmente aperto a tutti il social network tematico So.cl, una piattaforma basata su un sistema di social search ed e-learning, nata per rispondere alle esigenze di studenti e professori universitari.

Uscito dalla fase sperimentale, indirizzata al solo pubblico di studenti e professori universitari, So.cl ora è accessibile a chiunque abbia un account Windows Live o Facebook collegandosi all’indirizzo ufficiale www.so.cl.

Progettato nel 2009 dal ramo ricerche di Microsoft, So.cl è stato sperimentato all’interno dell’università di Washington e della New York University al preciso scopo di “aiutare le comunità accademiche a sviluppare nuovi modi di collaborazione attraverso la tecnologia”.

So.cl permette infatti di creare post con video, foto, testo, slideshow, bookmark ed altri elementi, e condividerli con gli studenti che hanno un profilo scientifico simile oppure i medesimi interessi formativi. So.cl è a tutti gli effetti un social network verticale che consente la condivisione di contenuti e conoscenze; uno strumento a servizio della formazione e dell'apprendimento che riunisce in un solo luogo virtuale possibilità di incontrarsi e far circolare il sapere.

So.cl: il social network tematico di Microsoft

Ciò che più conta è forse che tutti possono effettuare ricerche sul sito e godere di risultati che rispecchiano le attività e le preferenze delle persone che vi partecipano. I risultati di ricerca vengono visualizzati in una SERP simile a quella di Bing o Google e acquistano rilevanza attraverso la possibilità di inserire commenti, testi e immagini. I contenuti infatti, non solo si possono commentare , ma anche riffare: il riff di un post equivale all'apertura di una nuova discussione, che trae spunto dal messaggio originale al fine di ampliarlo, criticarlo o completarlo.

Di fondamentale importanza la parte video: attraverso un unico post – chiamato video party – sarà possibile condividere più di un filmato tratto dalla Rete come se fosse un rudimentale montaggio di un film collettivo a cui ogni utente può aggiungere un pezzo. Con So.cl si possono creare playlist di clip da vedere assieme agli amici mentre si chatta o si continua a navigare sul social network. I contenuti che circolano sul sito possono essere filtrati e seguiti per aree tematiche (arte, viaggi, etc.), come avviene su Google+ e su strumenti di content curation come Searcheeze.

I dati condivisi sono pubblici per impostazione predefinita. È possibile tutelare la propria privacy segnandoli come “privati” nei settaggi dell'account o cancellare con un clic tutta la cronologia di navigazione sul sito o l'intero profilo (nel caso si voglia rimuovere ogni traccia della propria presenza su So.Cl).

La guerra dei social network è appena incominciata? Difficile dirlo. Una cosa è chiara: Microsoft non punta ai numeri di Zuckerberg. A differenza di Facebook - social network nato nelle università e diffusosi successivamente a livello mondiale - So.cl nasce in laboratorio con lo scopo di conquistare le università secondo il motto: “Trova quello che cerchi e condividi ciò che sai”. L'obiettivo è dare alla ricerca online un inedito valore social e creare una comunità di appassionati spinti dalla voglia di condividere contenuti.

Malgrado la presentazione in sordina, il nuovo social network di Microsoft appare ricco di potenzialità da esplorare. So.cl potrebbe riuscire finalmente a scuotere il mondo della ricerca online. È senz'altro troppo presto per parlare di una minaccia alla fortezza di Google e il team di Mountain View può ancora dormire sonni tranquilli.
Ma per quanto tempo le cose resteranno inalterate?

SO.cl - Guarda il video officiale di presentazione

DOWNLOAD BROCHURE

Scarica la nostra brochure aziendale

brochure

RICHIESTA INFORMAZIONI

Vuoi maggiori informazioni sulla nostra azienda e i nostri servizi? Scrivici o richiedi un preventivo personalizzato: troveremo la soluzione adatta alla tua azienda!

contattaci subito!

 

CI PIACE CONDIVIDERE LE NOVITA', SOLO QUANDO SERVE!