News

Link interni: perché sono indispensabili

Ottimizzazione dei link interni di un sito

I link presenti in un contenuto web possono essere esterni, quindi verso altri siti web, oppure interni, quindi ad altri contenuti di uno stesso sito. Oggi andremo a esaminare i secondi.

Le tecniche di linking si sono evolute nel tempo, fino a qualche anno fa si utilizzavano keyword secche, oggi, con l’arrivo di Google Panda, è stato necessario rivedere il modo in cui si costruisce la struttura dei link. Dagli exact matching link texts si è passati a un modo più discorsivo e naturale di inserire i link nel testo.

link interni utilizzo

Va detto che i link interni servono ad aiutare gli utenti a navigare in maniera fluente il sito, senza dover fare ricerche interne o, ancor peggio, senza fare ricerche su Google e abbandonare il sito, per approfondire un argomento. I link interni servono anche al motore di ricerca, che attraverso di loro trova anche le pagine che si trovano più in profondità e rileva dei collegamenti tematici tra le pagine.

Come strutturare il linking interno

Quando si progetta l’architettura informativa di un sito si valuta necessariamente anche la struttura dei link interni. 

Anche questi, infatti, costituiscono un requisito fondamentale per la realizzazione di un sito SEO-friendly. 

Una struttura SEO friendly presuppone anche l’esistenza di URL SEF, che diano già indicazioni circa il contenuto della pagina a cui sono associate, di seguito la composizione corretta di un link interno.

L’anchor text

L’anchor text deve essere variegato, ovvero non si deve linkare la stessa pagina sempre con lo stesso anchor, deve essere tematizzato rispetto al contenuto a cui porta, ovvero meglio evitare i vari "clicca qui, visualizza sito, continua, leggi tutto"... non deve essere una keyword o keyphrase esatta, ma deve essere naturale.
Quando si sceglie l’anchor text per un attimo bisogna uscire dalla pelle di un SEO ed entrare in quella di un utente che non sa  nulla di web e vuole semplicemente dire a qualcuno che deve cliccare lì per avere più informazioni. Difficilmente userebbe una keyword attentamente selezionata a seguito di un’analisi.

Controllare il linking interno

Esistono diversi strumenti, più o meno avanzati, free e a pagamento, che consentono di compiere una accurata analisi dei link. Tutti i tool SEO consentono di fare questa operazione, i SEO Tool di Web CEO o quelli di Web SEO Analytics, anche nelle versioni gratuite possono essere molto utili a questo scopo.

Una volta che si ha in mano un’analisi del linking interno si possono applicare alcune strategie per migliorarlo, affinché l’ottimizzazione generale del sito ne risenta in maniera positiva.

Hai dubbi o curiosità? Parlane con noi! 

 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

 

 

DOWNLOAD BROCHURE

Scarica la nostra brochure aziendale

brochure

RICHIESTA INFORMAZIONI

Vuoi maggiori informazioni sulla nostra azienda e i nostri servizi? Scrivici o richiedi un preventivo personalizzato: troveremo la soluzione adatta alla tua azienda!

contattaci subito!

 

CI PIACE CONDIVIDERE LE NOVITA', SOLO QUANDO SERVE!