News

Privacy Officer: l’Unione Europea ha detto si

privacy-officerLa commissione Libertà Civili e Giustizia del Parlamento Ue si e’ espressa in modo chiaro in termini di sicurezza. Dalle attuali stime, le aziende che dovranno istituire tale figura all’interno della propria azienda sono circa 23.000. Questa figura diventa necessaria non solo alle grandi imprese, la discriminante non e’ infatti dettata dal fatturato o dal numero dei dipendenti, bensi’ dalla quantita’ di dati personali che l’azienda possiede.

Con questi parametri diventa molto importante verificare quali sia l’ammontare complessivo dei dati trattati all’interno della propria realta’ lavorativa, onde evitare di inciampare in sanzioni molto salate, fino a cento milioni di euro.

Dall’Europa arrivano parametri sempre piu’ severi in termini di privacy, la tutela dei dati in possesso di terzi e’ soggetta a controlli sempre piu’ severi e l’Unione sente fortemente questa responsabilita’, inserendola tra le materie di grande importanza all’interno dello sviluppo dell’agenda digitale.

Richiedi maggiori informazioni

DOWNLOAD BROCHURE

Scarica la nostra brochure aziendale

brochure

RICHIESTA INFORMAZIONI

Vuoi maggiori informazioni sulla nostra azienda e i nostri servizi? Scrivici o richiedi un preventivo personalizzato: troveremo la soluzione adatta alla tua azienda!

contattaci subito!

 

CI PIACE CONDIVIDERE LE NOVITA', SOLO QUANDO SERVE!