News

Nuovo malware mette a rischio la sicurezza dei dati bancari

Inghilterra: Sottratti dati bancari per un valore di 20 milioni di sterline

Virus-dati-bancari

A lanciare l'allarme è la National Crime Agency britannica, un nuovo malware proveniente dall'est Europa ha colpito il sistema bancario Inglese, mettendo a rischio la sicurezza di migliaglia di utenti.

Il nuovo virus viene diffuso tramite un allegato word contenuto nelle mail, una volta aperto l'allegato, tramite una macro di world il virus infetta il computer alla ricerca di dati personali e credenziali bancarie come numero di carta di credito e dati associati.

Inoltre una volta infettato il computer entra a far parte di una "botnet", cioè una rete di computer che inviano mail contenenti il virus all'insaputa dei loro possessori, garantendo così una rapida diffusione del malware.

La National Crime Agency stima che in Inghilterra, siano già stati infettati migliaglia di computer, rubando dati bancari per un valore complessivo di 20 milioni di sterline.

L'agenzia di sicurezza Inglese in collaborazione con l'FBI Americana sta lavorando per controllare la diffusione del malware e sviluppare programmi in grado di intercettare i computer infetti  e rendere inefficace il traffico generato dai computer infettati.

Negli ultimi periodi attacchi e malware di questa portata sono sempre più frequenti, specialmente se rivolti al mondo finanziario, con lo scopo di rubare dati personali degli utenti e codici bancari, sufficenti per eseguire frodi o chiedere lauti riscatti alle società violate.

 

 

DOWNLOAD BROCHURE

Scarica la nostra brochure aziendale

brochure

RICHIESTA INFORMAZIONI

Vuoi maggiori informazioni sulla nostra azienda e i nostri servizi? Scrivici o richiedi un preventivo personalizzato: troveremo la soluzione adatta alla tua azienda!

contattaci subito!

 

CI PIACE CONDIVIDERE LE NOVITA', SOLO QUANDO SERVE!