News

LulzSec: l’avventura (forse) è finita

LulzSec aveva già cercato in precedenza di hackerare sistemi quali Sony, Bethesda, il sito della Fox e anche il sito proprietario di EVE online. Ieri, inoltre, è stato rilasciato mezzo GB di informazioni contenenti i dati di clienti della AT&T, compagnia di telecomunicazioni statunitense, oltre che gli indirizzi IP di numerose case informatiche come la stessa Sony o la NBC Universal e la Disney.

A dichiarare il “game over” è stato lo stesso gruppo con una comunicazione diffusa in Rete, un documento nel quale si dice che l’avventura dimostrativa era prevista fin dal principio con una durata di 50 giorni, poco meno di due mesi nei quali il Web è stato messo a ferro e fuoco, con dei grandi nomi che oltre ad aver perso denaro ci hanno rimesso molta delle credibilità accumulata negli anni.

L’obiettivo, secondo LulzSec, era quello di portare all’attenzione il delicato tema della sicurezza informatica relativamente ai milioni di dati che gli utenti di tutto il mondo affidano ai grandi gruppi, una marea di informazioni che si riversa sui server di vari servizi ma che spesso, come si è visto, non sono messi al sicuro come dovrebbe essere.

fonte: Oneitsecurity.it

DOWNLOAD BROCHURE

Scarica la nostra brochure aziendale

brochure

RICHIESTA INFORMAZIONI

Vuoi maggiori informazioni sulla nostra azienda e i nostri servizi? Scrivici o richiedi un preventivo personalizzato: troveremo la soluzione adatta alla tua azienda!

contattaci subito!

 

CI PIACE CONDIVIDERE LE NOVITA', SOLO QUANDO SERVE!