News

Crimini informatici: sempre più diffusi in Italia gli attacchi verso le PMI

sicurezza3Emerge dal rapporto Clusit 2015, che gli attacchi informatici nel panorama italiano sono in costante crescità con percentuali di aumento in doppia cifra.  

La cosa che colpisce è l'aumento considerevole di attacchi rivolti a piccole medie imprese e non più solo a grandi infrastrutture o servizi online. Nel 2015 a far preouccupare sono i punti vendita in franchising, i siti di e-commerce ma anche le piccole attività locali come bar, ristoranti, benzinai e comuni negozi, in quanto uno dei target più colpiti dai criminali informatici sono proprio i sistemi POS che gestiscono i pagamenti.

In Italia i danni economici provocati dal crimine informatico, sono stimati intorno ai 9 miliardi di euro, dato sfortunatamente destinato ad aumentare in quanto la maggior parte delle aziende italiane, specie le piccole e medie imprese non sono in grado di affrontare uno scenario in continua evoluzione come quello del crimine informatico.

Approfondisci: Attacchi informatici in Italia alle aziende del Retail

 

DOWNLOAD BROCHURE

Scarica la nostra brochure aziendale

brochure

RICHIESTA INFORMAZIONI

Vuoi maggiori informazioni sulla nostra azienda e i nostri servizi? Scrivici o richiedi un preventivo personalizzato: troveremo la soluzione adatta alla tua azienda!

contattaci subito!

 

CI PIACE CONDIVIDERE LE NOVITA', SOLO QUANDO SERVE!