News

Assalto hacker a JP Morgan: attaccati oltre 80 milioni di conti correnti

jp-morganNew York - Settantasei milioni di conti correnti di consumatori e sette milioni di conti di piccole aziende. L'assalto di pirati informatici contro la principale banca americana che si è consumato quest’estate è stato peggiore - molto peggiore - di quanto finora ritenuto. JP Morgan, in nuovi documenti depositati alla Sec, ha rivelato che in tutto non un milione come inizialmente stimato, ma più di 80 milioni di conti bancari, vale a dire i conti di ben due terzi delle famiglie americane, sono stati aggrediti e parzialmente infiltrati da sconosciuti hacker.Un attacco da record contro un colosso della Corporate America e con pochi precedenti nei confronti di un centro nevralgico della finanza.

L'assalto, che ha avuto luogo in giugno ed era stato scoperto soltanto un mese dopo, ha così mostrato ora le sue potenziali ramificazioni: ha messo in evidenza la vulnerabilità del sistema finanziario, compresi i suoi più esperti protagonisti. L'ampiezza della violazione nella sicurezza dei grandi computer dell'istituto di credito ha sorpreso gli stessi vertici di JP Morgan. Numerosi top executive, ha indicato il New York Times, sono rientrati in fretta al quartier generale di New York da Naples in Florida, dove partecipavano a una conferenza, per incontri ai massimi livelli volti a gestire e contenere il terremoto tecnologico.

[...]

Leggi l'articolo completo

Fonte: ilsole24ore.com

 

DOWNLOAD BROCHURE

Scarica la nostra brochure aziendale

brochure

RICHIESTA INFORMAZIONI

Vuoi maggiori informazioni sulla nostra azienda e i nostri servizi? Scrivici o richiedi un preventivo personalizzato: troveremo la soluzione adatta alla tua azienda!

contattaci subito!

 

CI PIACE CONDIVIDERE LE NOVITA', SOLO QUANDO SERVE!