News

Agenzia delle Entrate: allarme phishing


L'Agenzia delle Entrate mette in guardia i contribuenti dall'ondata di false e-mail che hanno per oggetto la dicitura "Notifica di rimborsi fiscali"

Nuovo tentativo di phishing a danno dell’Agenzia delle Entrate. I truffatori informatici non risparmiano nemmeno i contribuenti.

Con un comunicato sul suo sito ufficiale, l'Agenzia delle Entrate ha messo in guardia i cittadini da un nuovo tentativo di truffa online, segnalando l'arrivo di e-mail che cercano di sottrarre dati personali. Si tratta di un attacco di phishing in perfetto stile:  le e-mail, che ad una prima analisi potrebbero sembrare provenienti dall’Agenzia delle Entrate, sono in realtà l’ennesimo tentativo di truffa online.  Il phishing è una tecnica ormai nota nell’ambito informatico, una truffa che mira ad ingannare l’utente convincendolo a fornire informazioni personali sensibili.

Phishing - frodi onlineLe e-mail incriminate, che hanno come oggetto “Notifica di rimborsi fiscali”, invitano i destinatari a scaricare e compilare un modulo utile per l’ottenimento di un possibile rimborso fiscale. Tra le richieste presenti, però, oltre a tutta una serie di dati personali, anche il numero della carta di credito, elemento che da solo dovrebbe suggerire estrema cautela e diffidenza.

Il clamore che sta sollevando la lotta all’evasione ed il possibile timore di ricevere controlli sono i due elementi chiavi sui quali ha fatto leva questo nuovo tentativo di phishing, che colpisce in particolar modo coloro che hanno diffuso o pubblicato sul web il proprio indirizzo di posta elettronica.

In questi giorni l’Agenzia delle Entrate sta attivando una forte attività di informazione a favore della sicurezza informatica dei cittadini, invitando gli utenti a non aprire l’eventuale allegato presente, in quanto potenzialmente pericoloso (potrebbe inserire componenti malware sul proprio computer) e sottolineando che mai, in nessun caso, viene richiesto di specificare i dati della carta di credito.

L’Agenzia delle Entrate consiglia di usare la massima cautela ed invita pertanto a cancellare l’e-mail.

Agenzia delle Entrate - allarme phishingL’Agenzia delle Entrate è del tutto estranea al fatto e ricorda ai contribuenti che sul sito internet www.agenziaentrate.gov.it, nella sezione “Home – Cosa devi fare – Richiedere – Rimborsi”, si possono consultare le corrette modalità per ricevere un rimborso fiscale con l’accredito su conto corrente. Per saperne di più vai al comunicato ufficiale.

Come sempre ricordiamo di fare attenzione alle mail "dubbie" e di informarsi molto bene prima di fornire dati personali.

Per avere ulteriori informazioni su come è possibile proteggersi dal phishing non esitate a contattarci.

 
DOWNLOAD BROCHURE

Scarica la nostra brochure aziendale

brochure

RICHIESTA INFORMAZIONI

Vuoi maggiori informazioni sulla nostra azienda e i nostri servizi? Scrivici o richiedi un preventivo personalizzato: troveremo la soluzione adatta alla tua azienda!

contattaci subito!

 

CI PIACE CONDIVIDERE LE NOVITA', SOLO QUANDO SERVE!