News

Il voucher MISE per consulenza in innovazione 4.0 è in arrivo: contributi fino al 50%

voucher mise 2019 20Cos'è

È una misura agevolativa per le PMI iscritte al Registro Imprese con sede legale e/o unità locale attiva sul territorio nazionale e per le reti di imprese composte da almeno 3 PMI.
Prevede un contributo, tramite concessione di un “voucher”, finalizzato al sostegno della trasformazione digitale delle PMI e reti d’impresa.
Il contributo varia dal 50% al 30% della spesa di consulenza con una dotazione complessiva per il triennio 2019, 2020, 2021 di 75 milioni (riserva del 25% per le piccole o micro imprese e reti; riserva del 5% per aziende con rating di legalità). 

Predisposizione domande dal 7 al 26 novembre. Click day di presentazione 3 dicembre 2019.

 

Cosa finanzia

Il voucher è utilizzabile per coprire il compenso per prestazioni di consulenza specialistica da parte di un manager dell’innovazione qualificato (iscritto all’albo del MISE), indipendente e inserito temporaneamente, con contratto non inferiore a 9 mesi e non superiore a 15 mesi, nei seguenti ambiti di intervento:

  • Innovazione, trasformazione tecnologica e digitale attraverso una o più tecnologie abilitanti (Industria 4.0): big data e analisi dei dati; cloud, fog e quantum computing; cyber security; integrazione delle tecnologie della Next Production Revolution; simulazione e sistemi cyber-fisici; prototipazione rapida; sistemi di visualizzazione, realtà virtuale e realtà aumentata; robotica avanzata e collaborativa; interfaccia uomo-macchina; manifattura addittiva e stampa tridimensionale; internet delle cose e delle macchine; integrazione e sviluppo digitale dei processi aziendali; programmi di digital marketing, branding e sviluppo mercati; programmi di open innovation.
  • Ammodernamento degli assetti gestionali e organizzativi, compreso l’accesso ai mercati finanziari, attraverso: 
    - innovazioni organizzative nelle pratiche commerciali, nelle strategie di gestione aziendale, nell’organizzazione del luogo di lavoro
    - percorsi finalizzati alla quotazione su mercati regolamentati o non regolamentati, alla partecipazione al programma Elite, private equity o venture capital, equity crowdfunding, invoice financing, minibond. 

Contratto e spese dovranno essere formalizzati successivamente alla data di presentazione della domanda, e comunque non oltre 30 giorni dalla pubblicazione del provvedimento di concessione.

I pagamenti delle fatture dovranno avvenire esclusivamente tramite bonifico o SEPA Credit Transfer con apposita dicitura in causale, ed essere effettuati entro la data di richiesta erogazione.

richiedi informazioni

Il contributo

Per le micro / piccole imprese, il contributo corrisponde al 50% delle spese ammissibili, per un valore massimo di 40.000 euro (spesa massima della consulenza 80.000 euro).

Per le medie imprese, il contributo corrisponde al 30% delle spese ammissibili, per un valore massimo di 25.000 euro (spesa massima della consulenza 83.333,33 euro).

Per le reti di imprese, il contributo corrisponde al 50% delle spese ammissibili, per un valore massimo di 80.000 euro (spesa massima della consulenza 160.000 euro).

Regime de minimis Reg.CE n. 1407/2013, non cumulabile con misure in esenzione da notifica.
L’erogazione è prevista in due quote a SAL, entro 90 giorni dalla richiesta. La prima quota del 50% si può richiedere successivamente alla realizzazione del 25% delle spese; il saldo entro 60 giorni dalla conclusione delle spese.

 

Come e quando presentare le domande

Le domande dovranno essere presentate tramite portale sul sito del MISE sezione “voucher per consulenza in innovazione” in tre fasi:

  1. Verifica preliminare dei requisiti di accesso: dalle ore 10.00 del 31 ottobre 2019
  2. Compilazione della domanda: dalle ore 10.00 del 7 novembre fino alle 17.00 del 26 novembre 2019
  3. Invio della domanda: dalle ore 10.00 del 3 dicembre 2019

Valutazione in base all’ordine cronologico, sarà ammessa una sola domanda.

Gli esiti istruttori verranno comunicati entro 90 giorni dalla chiusura dello sportello con provvedimento cumulativo di concessione pubblicato sul sito del MISE.

È necessario disporre di un dispositivo di autenticazione CNS (ovvero una Smart Card o una chiavetta USB per la firma digitale). 

 

Manager qualificati e società di consulenza

Per fornire la consulenza agevolata, gli Innovation Manager di AP Consulting srl stanno completando l’iscrizione all’elenco predisposto dal MISE.
Sarà ammesso un solo contratto di consulenza per anno solare per ciascun manager. 

richiedi informazioni

DOWNLOAD BROCHURE

Scarica la nostra brochure aziendale

brochure

RICHIESTA INFORMAZIONI

Vuoi maggiori informazioni sulla nostra azienda e i nostri servizi? Scrivici o richiedi un preventivo personalizzato: troveremo la soluzione adatta alla tua azienda!

contattaci subito!