News

Modello di comunicazione IVA AA9/10

Con il provvedimento del Direttore dell'Agenzia del 29 dicembre 2009 - pdf è stato approvato il modello le istruzioni e le specifiche tecniche e per la stampa AA9/10 da utilizzare, a partire dal 1 gennaio 2010, per le dichiarazioni di inizio attività, variazione dati o cessazione attività ai fini dell'imposta sul valore aggiunto delle imprese individuali e dei lavoratori autonomi.

Il nuovo modello è adeguato alle modifiche imposte dalla Corte di giustizia delle Comunità europee e introdotte con l'art. 11 del d.l. 25/09/09, n. 135 (divieto per il soggetto non residente di assumere una duplice posizione IVA nel territorio dello Stato). In particolare, in presenza di una stabile organizzazione in Italia, non è più consentito al soggetto non residente operare tramite rappresentante fiscale o identificazione diretta.

Nelle "Modalità di presentazione" delle istruzioni del modello,inoltre, sono state inserite le informazioni che riguardano il nuovo modello"ComUnica - Comunicazione Unica per la nascita dell'impresa (art. 9 D.L. n. 7/2007)", da presentarsi esclusivamente per via telematica o su supporto informatico all'Ufficio del Registro delle imprese.

La "Comunicazione Unica" consente di fornire all'Ufficio del Registro delle imprese, attraverso la presentazione di "un modello unico", le informazioni per l'assolvimento di tutti gli adempimenti amministrativi previsti per l'iscrizione al Registro delle imprese, per l'ottenimento del codice fiscale e della partita IVA, nonché ai fini previdenziali e assistenziali. L'utilizzo da parte dei soggetti interessati del modello di comunicazione unica è facoltativo fino alla data del 31 marzo 2010, e obbligatorio a decorrere dal il 1° aprile 2010.

DOWNLOAD BROCHURE

Scarica la nostra brochure aziendale

brochure

RICHIESTA INFORMAZIONI

Vuoi maggiori informazioni sulla nostra azienda e i nostri servizi? Scrivici o richiedi un preventivo personalizzato: troveremo la soluzione adatta alla tua azienda!

contattaci subito!

 

CI PIACE CONDIVIDERE LE NOVITA', SOLO QUANDO SERVE!