News

Fondi StartUp contro la crisi.

restart-italia“Gli startupper il lavoro se lo fanno, se lo fanno su misura. E’ nostro compito e dovere far di tutto per aiutarli”.

Queste le parole del Ministro Corrado Passera al termine del #ISDAY2 (italian StartUp Open Day). L’obbiettivo è quello di favorire la proliferazione di aziende giovani, sulla scia di quanto avviene da anni negli Stati Uniti. Supportate da un programma voluto fortemente dal presidente Barack Obama, le startup a stelle e strisce sono riuscite a creare 3 milioni di posti di lavoro in 10 anni.

Il ministero italiano ha definito come startup "un'azienda detenuta direttamente e almeno al 51 per cento da persone fisiche che svolgono attività da non più di quattro anni, con un fatturato non superiore ai 5 milioni di euro, che non distribuisce utili, che sviluppa servizi ad alto valore aggiunto/tecnologico che si avvalgono di una contabilità trasparente che non prevede l'uso di una cassa contanti".

iSrl e Statuto “zero”: E’ stato istituito un “pacchetto” per aprire una Srl semplificata (la “i” significa “innovativa”) online con uno statuto a costo “zero”, grazie all’abbattimento dei costi relativi all’iscrizione al Registro delle Imprese (spese di bollo, diritti di segreteria, ecc.) per via di una semplice “autocertificazione”.

Crowdfunding: Di che parliamo? Il crowdfunding è il finanziamento di startup innovative, cioè di imprese che non hanno accesso a prestiti dal sistema bancario perché non possono offrire garanzie sufficienti. Può essere un progetto imprenditoriale, filantropico, politico, non fa differenza: il tratto distintivo è l’assenza di intermediari.

Gli imprenditori presentano la propria idea online e chiunque può sostenere l’iniziativa. (eventualmente anche acquistando una partecipazione nella società).

 unContamination Lab: Qui nasceranno le idee innovative per la creazione delle startup.

Sarà un luogo d'incontro per giovani laureandi o neolaureati per la creazione di percorsi imprenditoriali attraverso lo sfruttamento di risorse digitali, network di professionisti, startupper ed investitori.

Il governo ha previsto un fondo di 50 milioni di euro, destinati ad un cofinanziamento dei progetti. Il lancio del bando per la realizzazione del piano dovrebbe avvenire nel mese di novembre mentre per la successiva realizzazione dei vari progetti, bisognerà aspettare i primi mesi del 2013.

 

 

clicca qui per saperne di più

DOWNLOAD BROCHURE

Scarica la nostra brochure aziendale

brochure

RICHIESTA INFORMAZIONI

Vuoi maggiori informazioni sulla nostra azienda e i nostri servizi? Scrivici o richiedi un preventivo personalizzato: troveremo la soluzione adatta alla tua azienda!

contattaci subito!

 

CI PIACE CONDIVIDERE LE NOVITA', SOLO QUANDO SERVE!