News

Cloud Computing e Mobile, l’Italia continua ad investire in Tech per il 2013

Cloud Computing, Tablet, Smartphone diventano ogni giorno di più, strumenti indispensabili nel mondo business. Per quanto riguarda i telefoni di ultima generazione, la loro presenza e’ piu’ che consolidata e la loro efficacia indiscutibile, mentre riguardo la “nuvola”, i dispositivi come iPad e i suoi rivali non si conoscono ancora cosi’ approfonditamente, da poter essere sfruttati al massimo delle loro performances.

Relativamente al Cloud Computing, puo’ capitare di averci avuto a che fare senza neppure rendersene conto. Con il Cloud si intende infatti la capacita’ di elaborare e salvare dati per mezzo di un provider, anziche’ su una memoria fisica di un dispositivo domestico. Un esempio banale di Clouding puo’ essere rappresentato da un album fotografico su Facebook oppure un documento salvato su Gmail. In termini di Business, applicare il Cloud alla rete informatica della propria azienda, significa  disporre di uno spazio virtuale sul quale caricare i dati a cui posso accedere dall’esterno del sistema, tramite codice utente e password.

In termini pratici potrei decidere di condividere su una cartella in Cloud ad esempio i preventivi relativi ai clienti, il catalogo prodotti, oppure le giacenze a magazzino con relative foto, in modo tale che un agente commerciale che si trovi fuori dalla sede o presso un cliente, ad una fiera, oppure ancora all’estero, attraverso una connessione internet, sia in grado di accedere ai dati senza doversi collegare al server dell’azienda. D’altra parte, i dati i Cloud possono essere configurati per essere sincronizzati con cartelle del server ad intervalli di tempo prestabiliti, garantendo l’aggiornamento dei dati pressoche’ in tempo reale.

Lo sviluppo di un sistema di questo tipo, abbinato all’utilizzo di un Tablet, magari dotato di una specifica app programmata allo scopo, rende le operazioni commerciali veloci ed efficaci, permettendo un accesso ai dati immediato, con evidenti vantaggi nella gestione delle trattative.
Per lo stesso motivo, poter gestire le mail o ed anche il CRM dal Cloud rappresenta senza dubbio un vantaggio in termini di ordine e organizzazione, ancora una volta tutto quello che serve e’ immediatamente reperibile tramite un collegamento internet direttamente su  un qualsiasi dispositivo.

Il rovescio della medaglia e’ chiaramente rappresentato dal timore di violazioni dei dati e di conseguenza della privacy.
Inoltre buona norma pianificare anticipatamente il modus operandi in termini di chiusura dei rapporti, per regolamentare tempi e modalita’ con cui i propri dati non dovranno piu’ essere in Cloud.
Al fine di evitare spiacevoli in convenienti nell’utilizzo di uno strumento che rimane comunque un validissimo supporto per le aziende, è preferibile rivolgersi ai propri consulenti IT di fiducia, per pianificare accuratamente quali dati debbano essere condivisi in Cloud e con quali criteri vengano gestiti gli accessi. La configurazione di sistema pianificata dai sistemisti, abbinata alla formazione tecnica degli utenti che utilizzeranno la risorsa, limitano sensibilmente le possibilita’ di incappare in sgradevoli situazioni.

Ad ogni modo, le eventuali perplessita’ legate alla mancata sicurezza e alla violazione della privacy, sembrano essere assolutamente ininfluenti nei confronti delle scelte dei consigli di amministrazione delle Aziende wordwide: l’investimento in IT raggiunge quota +20% in Europa, +31%  in Asia e +26% nel Nord America.  (dati di ricerca AT&T in collaborazione con Insead sul rapporto tra investimento in IT e aumento della competitivita’)

La tecnologia e’ fondamentale per affrontare con gli strumenti giusti il business nei mercati in tutto il mondo, tanto piu’ che i paesi d’oriente, in rapida ascesa economica, sono sempre stati all’avanguardia in tutto quel che concerne l’ambito informatico e tecnologico. 

Il successo del Mobile e’ una conseguenza della crescente esigenza di prodotti tech semplici da utilizzare, che garantiscano performances elevate. Non a caso l’ultimo prodotto in cantiere alla Apple e’ appunto un iPad con una capacita’ di 128GB, segno che la richiesta da parte degli utenti, e’ quella di arrivare ad avere tramite il Tablet le stesse prestazioni di un computer vero e proprio, informatica pret a porter!

DOWNLOAD BROCHURE

Scarica la nostra brochure aziendale

brochure

RICHIESTA INFORMAZIONI

Vuoi maggiori informazioni sulla nostra azienda e i nostri servizi? Scrivici o richiedi un preventivo personalizzato: troveremo la soluzione adatta alla tua azienda!

contattaci subito!

 

CI PIACE CONDIVIDERE LE NOVITA', SOLO QUANDO SERVE!